Stanza della matematica

matematica

Disegno realizzato da Anna Borio

Cassapanca dei giochi Divano del relax Poltrona degli ospiti Libreria Scrivania del pc

La stanza della Matematica

Si propone come un laboratorio permanente per:

  • predisporre/raccogliere materiali e strumenti funzionali alle esigenze dei docenti;
  • costruire insieme ai docenti percorsi didattici in funzione dei nuovi programmi (scuola dell’infanzia e scuola dell’obbligo) e delle competenze di cittadinanza (scuola secondaria superiore);
  • riflettere con esperti su aspetti fondanti della disciplina, analizzandone le implicazioni didattiche.

La caratteristica della stanza  è quella di prevedere per i docenti che ne fruiscono un ruolo attivo nella stessa, sia per quanto riguarda le proposte di attività e formazione, sia per la produzione di materiali e della loro sperimentazione in classe. In quest’ottica gli esperti della stanza saranno prevalentemente dei mediatori tra le proposte della ricerca didattica e le esigenze sentite dai docenti, per consentire a questi ultimi di elaborare in modo autonomo, ma efficace, le proposte per la specifica realtà in cui operano.

Progetti attivi

Con questo spirito prosegue il lavoro iniziato negli anni precedenti sul software libero e open source GeoGebra.  La proposta che La Casa presenta è coerente con il compito assegnato dal suo ruolo all’interno del GeoGebra Institute e dovrà rispondere agli standard richiesti dall’IGI. In particolare, oltre alla formazione su GeoGebra, si vuole favorire nella scuola  l’uso non episodico di questo software, integrandolo organicamente nel curriculum. Inoltre, anche attraverso l’uso della piattaforma Moodle de La Casa,  verranno create comunità di pratica sull’uso di GeoGebra in aula, per la condivisione di esperienze e materiali tra scuole.

Il progetto Comunità di pratica su GeoGebra, rivolto a tutti i livelli scolari, prevede:

  • la formazione di base dei docenti, in presenza e attraverso una piattaforma di e-learning;
  • alcuni seminari per la riflessione sull’insegnamento della matematica con la mediazione delle tecnologie;
  • il supporto alla progettazione e alla sperimentazione in classe, con la presenza di formatori;
  • la certificazione da parte dell’Istituto di GeoGebra di Torino;
  • l’attività di ricerca-azione con i docenti già certificati;
  • il tutoraggio a scuole che decidono di sperimentare in modo organico l’inserimento di GeoGebra nel curriculum.

Parallelamente dall’a.s. 2015-16 è attivo anche un Laboratorio di riflessione didattica sull’insegnamento della matematica: Indicazioni Nazionali, prove INVALSI, GeoGebra.
Il laboratorio è stato pensato prevalentemente per gruppi di docenti della stessa scuola che in questo modo possono collaborare per riflettere sull’insegnamento, sugli strumenti e sulle metodologie didattiche utilizzate, sugli ostacoli  incontrati dagli studenti nell’apprendimento, sulle loro misconcezioni più comuni.
Naturalmente sono stati accettati anche singoli docenti interessati, là dove non era  possibile creare un ambiente condiviso di ricerca all’interno della scuola.

Oltre ai problemi strettamente legati alla didattica della matematica,  attenzione viene posta  alla  capacità di lettura e alla comprensione della consegna perché, come viene rilevato dalla ricerca ma anche dalle prove INVALSI, la mancanza di queste competenze influisce negativamente sulla comprensione della matematica.

Dall’a.s. 2016-17 i due progetti, rivolti a docenti di scuola primaria e secondaria, oltre che nel catalogo CE.SE.DI. sono inseriti nella formazione riconosciuta dall’USR Piemonte (decreto prot. n. 8600- 03/08/2016)

Coordinatrice della Stanza della Matematica: Ada Sargenti
e-mail: adasar@gmail.com

Per informazioni e iscrizioni scrivere a info@lacasadegliinsegnanti.it


Share

2 pensieri su “Stanza della matematica”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *