Stanza Nuove tecnologie

moodle ipad podcast skype robot geogebra lim blog google
Disegno realizzato da Anna Borio

IL PROGETTO SULLE  NUOVE TECNOLOGIE


Il Progetto riguarda l’uso delle Nuove Tecnologie per:

  • facilitare i contatti personali tra gli insegnanti della Casa
  • favorire la diffusione delle iniziative della Casa all’esterno
  • offrire agli insegnanti l’opportunità di costruirsi nuove competenze spendibili in ambito didattico.

Gli incontri si tengono in sede, usufruendo del dotazioni del CeSeDi o presso le scuole che ne fanno richiesta.

A titolo esemplificativo ecco alcune proposte:

Contatti e scambi in rete tramite Skype

Rimane al centro dell’interesse della Casa dare agli insegnanti iscritti e/o interessati la competenza minima per accedere a questo strumento organizzando incontri nell’ambito dello Sportello di cui sopra.
Se gli interessati dovessero essere numerosi si proporrà un incontro collettivo di alfabetizzazione in un laboratorio attrezzato.
Sul sito della Casa su questa pagina si trovano tutte le informazioni necessarie per scaricare e installare il software e acquisire l’account di Skype per chi possiede le competenze necessarie.

Podcast nella didattica

Si prevedono:

  • un incontro di avvio per alfabetizzare i neofiti;
  • incontri periodici per ampliare e consolidare le competenze di chi intende avviare esperienze di podcasting in diversi contesti (scuola, enti formativi) e per dare sostegno a chi ha già avviato l’attività e vuole imparare cose nuove (es. podcast aumentati).

Sul sito della Casa in questa pagina si trovano una serie di informazioni utili per chi vuole saperne di più sul podcast prima di iscriversi ai corsi.

Tablet e mobile learning

La Casa degli Insegnanti da alcuni anni ha avviato la propria formazione sull’uso dell’iPad in classe sotto la guida di Alberto Pian. L’introduzione dei tablet in molte scuole piemontesi ci stimolano a procedere in questa direzione raccogliendo le nostre competenze nel settore per fornire formazione e supporto agli insegnanti che ne hanno bisogno. Il passaggio dall’uso del pc a quello del tablet non è così immediato: occorre cambiare filosofia e strategie di utilizzo, soprattutto occorre costruirsi un metodo. La rete internet, con i tablet, entra in modo potente dentro la scuola e questo richiede chiarezza di intenti e competenza nel muoversi per evitare passi falsi. Queste sono le tematiche che si terranno presenti nell’offrire il corso agli insegnanti iscritti. Ma ci sarà anche molto da divertirsi imparando ad usare alcune fra le migliaia di app che vengono messe a disposizione negli store, imparando a sceglierle e a capire che cosa si può fare concretamente in classe con ciascuna di esse.

Per maggiori informazioni accedere alle pagine  A scuola con iPad e Un tablet a scuola

Piattaforme di e-learning

Sono in funzione due piattaforme Moodle a cui si accede dal sito della Casa o direttamente da questi indirizzi:

http://moodlelacasadegliinsegnanti.it/

http://moodle.lacasasperimenta.it/

La piattaforma è stata utilizzata per i corsi della Casa stessa e si intende allargarne l’uso per attività con le classi. A questo scopo risponde in particolare la piattaforma La Casa Sperimenta.

Si prevedono alcuni incontri di formazione all’uso per coloro che intendono gestire corsi attraverso di essa.

Lavagne interattive multimediali (LIM)

Prevediamo le seguenti attività:

  • breve corso per coloro che hanno bisogno di acquisire competenze di tipo tecnico e non hanno frequentato i corsi del MIUR;
  • corso sull’uso di ‘Cheap’ LIM autocostruite con materiali poveri per chi vuole dotarsi di questo strumento con poca spesa avendo già a disposizione videoproiettore e computer;
  • incontri periodici tra gli insegnanti che la utilizzano nella didattica per scambiarsi esperienze, valutare l’efficacia dello strumento rispetto agli obiettivi di apprendimento, definire metodologie e contesti di uso possibili.

Consulta la pagina sulle LIM per maggiori informazioni e materiali.

Creazione di una comunità di classe con l’uso degli strumenti del web 2.0

Si prevedono alcuni incontri su questo tema per condividere nozioni di tipo tecnico su strumenti come i social network, i blog, i wiki, web-tv, ecc. sia per quanto riguarda la creazione delle risorse sia per il loro uso didattico.
In questo contesto sarà anche necessario formare competenze rispetto all’inserimento di immagini, filmati, gallerie fotografiche, pdf ecc. andando ad esplorare le risorse gratuite esistenti in rete.

Per alcune indicazioni su come aprire un blog accedere a questa pagina  http://www.lacasadegliinsegnanti.it/PORTALE/?page_id=1255

Progetto robotica

La Casa degli Insegnanti ha in dotazione 7 kit Lego Mindstorms NXT e 2 kit Lego WeDo che  utilizza per realizzare, presso la sede della Casa o nelle scuole, un laboratorio di robotica per gli insegnanti interessati a questa nuova esperienza.  La formazione di base li mette in condizione di elaborare progetti per le proprie scuole. In alternativa gli esperti della casa posso organizzare corsi direttamente nelle scuole.
La Casa degli Insegnanti offre anche una consulenza specifica per:

  • elaborazione di progetti di robotica educativa, finalizzati anche al reperimento di fondi per l’acquisto dei kit robotici
  • progettazione didattica delle attività in ogni ordine scolare.

Per questo si avvale della collaborazione di Scuola di Robotica, per la presenza di competenze di alto livello, e del MCE Torino, per la diffusione delle proposte nelle scuole primarie e dell’infanzia.
Sarà anche possibile, secondo modalità che saranno concordate con ogni scuola, dare in prestito i kit Lego Mindstorms e WeDo per brevi periodi.
Le proposte prevedono almeno due incontri di prima alfabetizzazione sulla robotica con un laboratorio pratico di costruzione e programmazione di robot.
Per saperne di più sulla Robotica Educativa

Coordinatrice della Stanza delle Nuove Tecnologie: Donatella Merlo
e-mail: donatellamerlo@tiscali.it


Per richiedere un corso occorre compilare e inviare a info@lacasadegliinsegnanti.it la scheda di rilevazione che si scarica qui.


Per ulteriori informazioni scrivere a info@lacasadegliinsegnanti.it

Share

2 pensieri su “Stanza Nuove tecnologie”

I commenti sono chiusi.