Google… non solo ricerca!

Google oltre ad essere uno dei motori di ricerca più usati offre un’ampia gamma di servizi che sono in continua crescita ed aggiornamento. Uno di questi servizi è Google docs.

Google docs offre la possibilità di creare direttamente online file di testo, fogli di calcolo, presentazioni, disegni, moduli HTML con la possibilità in più di condividerli con le persone che fanno parte del nostro team di lavoro. Quindi si può svolgere un lavoro a più mani e vederlo crescere  sotto i nostri occhi senza utilizzare la mail per scambiarsi ogni volta lo stesso file modificato, con il rischio di non capire più su che file si stia lavorando.

Il file creato sul proprio PC si carica su Google docs e poi si condivide inserendo nel box apposito gli indirizzi e-mail delle persone con cui dobbiamo lavorare.

E ora Google Drive!

Anche Google offre uno spazio di archiviazione di 5 GB per poter utilizzare le applicazioni con i tablet e gli smartphone.

Insieme a Google Drive è possibile scaricare Google docs per dispositivi mobili e avere così una suite completa per la produttività personale.

Per accedere a tutti gli acquisti ci si collega con Google Play che è lo store on line delle applicazioni per Android, il sistema operativo creato da Google per i dispositivi mobili.

Se poi volgiamo condividere le nostre attività da qesta estate è in funzione Google+ un social network che consente condivisioni e contatti tramite gli hangout, chat video di gruppo a cui possono partecipare le nostre ‘cerchie’ di amici.

dal blog http://www.solodownload.it

‘Volete mostrare gli amici della vostra cerchia su Google+ come siete bravi a cucinare o a suonare uno strumento? Oppure avete qualcosa di particolare da comunicare alle persone a voi più vicine? Potete farlo in modalità video con la funzionalità Hangouts on air di Google Plus, tradotti in italiano come Videoritrovi. Come dice letteralmente la parola inglese, si tratta di un “ritrovo” al quale si possono invitare tutti i contatti che si sono stabiliti mediante il social network. Bastano pochi clic per avviare la diretta video mediante webcam: la visione può essere accessibile non soltanto agli “amici”, ma a chiunque possieda un profilo su Google Plus. Grazie a questo servizio è possibile conoscere in tempo reale quante persone ci stanno guardando e avere una registrazione dell’hangout su YouTube oppure nella propria bacheca.’

Cose tutte da provare… ora che ci saranno i tablet… chissà chi si butta?

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *