La scuola ha un problema solo: i ragazzi che perde

VIII Conferenza regionale della scuola in Piemonte

La scuola ha un problema solo: i ragazzi che perde

Insegnanti, Dirigenti scolastici, personale di scuola, genitori sono invitati a partecipare alla giornata conclusiva della VIII edizione della Conferenza regionale della Scuola in Piemonte che si terrà

Venerdì, 8 settembre 2017
presso l’Aula magna del Campus universitario “Luigi Einaudi”
Lungo Dora Siena 100, Torino.

Per partecipare è necessario compilare il modulo d’iscrizione all’indirizzo: https://goo.gl/X5vcQe.

Per ulteriori info consultate la pagina sul sito http://www.forumscuolapiemonte.it

Il tema scelto per l’edizione 2017 è quello del contrasto alla dispersione scolastica intesa non tanto (o non solo) come fenomeno statistico o sociologico, quanto piuttosto come la manifestazione dei problemi che vivono i ragazzi in difficoltà nello stare a scuola. Confrontarci in termini educativi, culturali e metodologici su tali problemi, significa in effetti, affrontare il problema della scuola oggi.

La Giornata conclusiva della Conferenza di inizio settembre rappresenta un momento di sintesi del percorso compiuto con i focus group e i seminari tematici, organizzati nelle scuole e sul territorio della regione nei mesi di marzo, aprile, maggio.

Nella mattinata ascolteremo i pareri di esperti che hanno potuto conoscere le esperienze raccontate da insegnanti, dirigenti, genitori e studenti delle scuole piemontesi, sintetizzate nel Quaderno di documentazione preparato. Il pomeriggio sarà dedicato ai gruppi di studio e approfondimento con un work shop sulle principali questioni relative al tema della dispersione, ovviamente riferiti a tutti gli ordini di scuola, anche con una attenzione particolare alla voce degli studenti e dei genitori. In particolare il confronto nei gruppi servirà a conoscere e valutare alcune esperienze di contrasto alla dispersione promosse con lo sviluppo del sistema 0/6, l’unificazione dell’istruzione e della formazione professionale, il potenziamento dell’educazione degli adulti, gli interventi del territorio e l’azione dei genitori, l’orientamento scolastico, e altri.

La Conferenza è un bene comune della scuola piemontese che dobbiamo continuare a promuovere. Per questo invitiamo tutti a essere nuovamente presenti all’evento conclusivo.

Share