Archivi tag: integrazione

La scuola ha un problema solo: i ragazzi che perde

VIII Conferenza regionale della scuola in Piemonte

La scuola ha un problema solo: i ragazzi che perde

Insegnanti, Dirigenti scolastici, personale di scuola, genitori sono invitati a partecipare alla giornata conclusiva della VIII edizione della Conferenza regionale della Scuola in Piemonte che si terrà

Venerdì, 8 settembre 2017
presso l’Aula magna del Campus universitario “Luigi Einaudi”
Lungo Dora Siena 100, Torino.

Per partecipare è necessario compilare il modulo d’iscrizione all’indirizzo: https://goo.gl/X5vcQe.

Per ulteriori info consultate la pagina sul sito http://www.forumscuolapiemonte.it

Il tema scelto per l’edizione 2017 è quello del contrasto alla dispersione scolastica intesa non tanto (o non solo) come fenomeno statistico o sociologico, quanto piuttosto come la manifestazione dei problemi che vivono i ragazzi in difficoltà nello stare a scuola. Confrontarci in termini educativi, culturali e metodologici su tali problemi, significa in effetti, affrontare il problema della scuola oggi.

La Giornata conclusiva della Conferenza di inizio settembre rappresenta un momento di sintesi del percorso compiuto con i focus group e i seminari tematici, organizzati nelle scuole e sul territorio della regione nei mesi di marzo, aprile, maggio.

Nella mattinata ascolteremo i pareri di esperti che hanno potuto conoscere le esperienze raccontate da insegnanti, dirigenti, genitori e studenti delle scuole piemontesi, sintetizzate nel Quaderno di documentazione preparato. Il pomeriggio sarà dedicato ai gruppi di studio e approfondimento con un work shop sulle principali questioni relative al tema della dispersione, ovviamente riferiti a tutti gli ordini di scuola, anche con una attenzione particolare alla voce degli studenti e dei genitori. In particolare il confronto nei gruppi servirà a conoscere e valutare alcune esperienze di contrasto alla dispersione promosse con lo sviluppo del sistema 0/6, l’unificazione dell’istruzione e della formazione professionale, il potenziamento dell’educazione degli adulti, gli interventi del territorio e l’azione dei genitori, l’orientamento scolastico, e altri.

La Conferenza è un bene comune della scuola piemontese che dobbiamo continuare a promuovere. Per questo invitiamo tutti a essere nuovamente presenti all’evento conclusivo.

Share

Una SCUOLA da (RI)VALUTARE

“Una SCUOLA da (RI)VALUTARE”

Io valuto, tu valuti, egli valuta… e non solo.

Stage annuale a Cantalupa
9-11 Settembre 2016

Informazione-progettazione-confronto
tra esperti, docenti, dirigenti scolastici, genitori, formatori…

PROGRAMMA

Venerdì, 9 settembre 2016 pomeriggio
Accoglienza a Cantalupa presso l’Hotel Tre Denti nel pomeriggio

14,30-17 Laboratori didattici in parallelo:

  • laboratorio di matematica per tutti i livelli scolari: “La Geometria dalla primaria alla secondaria: ma quale Geometria? Un ostacolo o una ricchezza formativa?” a cura di M. Cantoni, E. Gallo, D. Merlo, A. Sargenti, C. Testa
  • laboratorio di italiano per tutti i livelli scolari: “La funzione dei connettivi nella comprensione del testo” a cura di A. Moiso

17-19 C. Bocchino  “Valutazione autentica e rubriche di valutazione”

19-20,30  A Teatro con “L’avaro” di Molière
Performance degli studenti del laboratorio teatrale dell’IIS Buniva di Pinerolo a cura dell’Associazione Baracca & Burattini

20.45 CENA

Sabato, 10 settembre 2016

9-10 D. Notarbartolo: “Le competenze linguistiche che emergono dai quadri di riferimento Invalsi”

10-11 D. Chiesa: “Io valuto, tu valuti, egli valuta…”

11-11.30 INTERVALLO

11.30-12 L. Ferrero: “Verso un disegno organico di valutazione: senso e nodi critici”

12-12.45 La parola ai Dirigenti Scolastici delle scuole:
M. Basili (LS Volta), M.R. Sinistrero (Istituto Madre Mazzarello), M. Sibona (I.C La Loggia) …

12.45 PRANZO

15-18 Laboratori didattici:

Un metodo e tante app: Esperienze di Italiano, Storia, Matematica, Fisica e Chimica con l’uso di iPad e altro – a cura di: G. Accattatis, A. Arato, D. Merlo (agli iscritti verranno indicate le app da installare sui propri device)

18-19 Alcune proposte della Casa degli insegnanti in mostra…..

  • Laboratori itineranti interdisciplinari di fisica e altre scienze a cura di I. Audrito
  • “SE I PERSONAGGI CERCAN L’AUTORE” proposta di “alternanza scuola lavoro” a cura di B. Cibrario, R. Coppola, A. Moiso

19.30 CENA

21-23 Attività di animazione a cura di R&R

Domenica, 11 settembre 2016

9-10 M. Cantoni, D. Merlo: “Creare una comunità di pratica: un antidoto alla solitudine degli insegnanti”

10-11 R. Zucchi , DS Istituto Ricasoli, docenti e genitori della rete “La rete di scuole della pedagogia dei genitori”

11-11.30 P. Salfi “Indagine sulle competenze chiave dell’insegnante”

11.30-12.30 La parola ai Dirigenti Scolastici delle scuole:
T. Catenazzo (SM Peyron To), M.L. Mattiuzzo (LS Darwin Rivoli)

12.30 Conclusione lavori

13 PRANZO E CHIUSURA ATTIVITÀ

Soggiorno presso l’Hotel Tre Denti Via Roma 25, Cantalupa – tel: 0121 331866
Le riunioni si terranno nella Sala Foyer, presso il centro polivalente di Cantalupa di fronte all’albergo

Per informazioni  info@lacasadegliinsegnanti.it

Scheda di iscrizione allo stage da compilare e inviare a info@lacasadegliinsegnanti.it

 

Share

Un incontro sulla Pedagogia dei genitori

RETE “CON I NOSTRI OCCHI”

LAVORI IN CORSO, VOCI E RELAZIONI
25 febbraio 2016
Città metropolitana di Torino – CE.SE.DI.
Via Gaudenzio Ferrari, 1 Torino

Il programma prevede la Sottoscrizione formale dell’accordo da parte dei Dirigenti Scolastici delle scuole della rete,  interventi sulla metodologia della Pedagogia dei genitori con la presentazione di esperienze in corso, proposte per la formazione degli insegnanti.

Per maggiori info: Scarica la locandina

Share

Una sintesi dello stage (con materiali allegati!)

(Cliccare sulle parole calde per accedere ai materiali)

L’avventura, come sempre, è iniziata venerdì pomeriggio e, mentre il sole fuori ci faceva compagnia, noi coraggiosamente ci siamo riuniti nei locali del vicino Centro Congressi e Ada Sargenti ha iniziato col presentare le nuove “idee” per la formazione degli insegnanti a un pubblico numeroso e, direi, interessato. Continua la lettura di Una sintesi dello stage (con materiali allegati!)

Share

Una rete di scuole per la Pedagogia dei genitori

Vi invitiamo ad un seminario di particolare interesse, promosso da alcune associazioni del Forum (Casa insegnanti, Cis, Cidi), in collaborazione con CESEDI Cittàmetropolitana e Gruppo Abele, che si propone di formare una rete fra le scuole impegnate sulle tematiche del patto educativo Scuola Famiglia, attraverso la costruzione di gruppi di narrazione.
La proposta fa riferimento alla Pedagogia dei Genitori di cui la Casa degli Insegnanti si sta occupando da tempo grazie alla collaborazione del professore Riziero Zucchi e di tutto il gruppo sulle Necessità educative speciali.

 

LUNEDì 15 GIUGNO 2015

h. 14,30/17,30

presso Gruppo Abele Corso Trapani 91/b Torino

UN SEMINARIO…. PER SEMINARE

Il seminario è rivolto ai docenti e ai genitori degli Istituti di Torino e Città Metropolitana che realizzano la Metodologia Pedagogia dei Genitori e a tutte le scuole interessate.

Per maggiori informazioni sulla metodologia http://www.pedagogiadeigenitori.info/

L’incontro intende estendere la riflessione iniziata nel giugno 2014 presso l’IC Ricasoli e proseguita nell’incontro del 23 aprile 2015 con l’obiettivo di formare una rete che si impegni nella realizzazione del Patto educativo scuola famiglia basato sulle competenze e conoscenze dei genitori e a mettere in comune i risultati a livello educativo.

Scarica il pdf del seminario

Share

Collaborazione scuola-famiglia

melaGiovedi’ 23 aprile 2015, presso il CE.SE.DI. della Città metropolitana, si terrà un incontro “Collaborazione Scuola Famiglia” nell’ambito della Metodologia Pedagogia dei Genitori, rivolto ai Dirigenti Scolastici e in particolar modo ai docenti referenti per l’autovalutazione di Istituto.

Gli organizzatori dell’incontro sono: CE.SE.DI. – Città metropolitana di Torino, Associazione La Casa degli Insegnanti, Centro di Iniziativa Democratica degli Insegnanti (CIDI), Gruppo Abele, Comitato per l’Integrazione Scolastica (CIS)

L’incontro ha lo scopo di illustrare un’inedita proposta per la costruzione del patto educativo, che delinei gli ambiti di competenza della scuola e della famiglia.

In tale occasione sarà possibile aderire alla rete scolastica “Radici e ali”, promossa dagli Istituti Comprensivi Peyron e Via Ricasoli di Torino.

Visto il rilievo dell’iniziativa, ai fini dell’elaborazione del RAV, si segnala l’opportunità di far intervenire i docenti referenti dell’autovalutazione di Istituto.

E’ gradita la segnalazione della partecipazione all’indirizzo mail:
daniela.truffo@cittametropolitana.torino.it

In allegato si trasmette la Locandina dell’incontro.

Share

DI.FI.MA. 2015 sulla didattica inclusiva

VII CONVEGNO NAZIONALE
DI DIDATTICA DELLA FISICA E DELLA MATEMATICA – DI.FI.MA. 2015

Insegnare e imparare matematica e fisica: insegnanti e studenti per una didattica inclusiva

7-8-9 ottobre 2015 – Liceo D’Azeglio – Via Parini, 8 Torino

DIFIMA2015_Locandina

Il convegno biennale DI.FI.MA. avrà luogo nei pomeriggi dei giorni 7, 8 e 9 ottobre 2015 presso il Liceo Classico D’ Azeglio, Via Parini 8, TORINO.

In particolare il 9 ottobre sarà dedicato alle sperimentazioni didattiche con GeoGebra (V GeoGebra Italian Day).

Come negli edizioni precedenti, ci saranno conferenze plenarie, tavole rotonde, workshop e comunicazioni.

Per aggiornamenti: http://www.difima.unito.it/difima15/


ISCRIZIONI:

Le iscrizioni, a titolo gratuito, sono da effettuarsi inviando la scheda di iscrizione all’indirizzo difima2015@gmail.com entro il 30 settembre 2015.

E’ riconosciuto l’esonero dal servizio per la partecipazione al Convegno ai sensi dell’art. 64 del CCNL/2007 in quanto le università sono soggetti qualificati per la formazione del personale della scuola (art. 67 del CCNL).


 

INVIO PROPOSTE DI COMUNICAZIONI E WORKSHOP:

Le persone interessate a presentare workshop e comunicazioni devono inviare un abstract di una pagina (Times New Roman 12) con specificato: titolo, autori, affiliazione, e-mail primo autore; sunto dell’intervento.
Le proposte devono essere inviate all’indirizzo difima2015@gmail.com entro e non oltre il 21 giugno 2015 unitamente alla scheda di iscrizione (che si può scaricare dal sito http://www.difima.unito.it/).

Entro fine luglio sarà pubblicato sul sito http://www.difima.unito.it/ l’elenco delle comunicazioni accettate per il convegno. Si richiama l’attenzione sul fatto che l’accettazione e il conseguente inserimento nel programma non saranno comunicati agli autori in altro modo. Si invitano tutti coloro che invieranno una proposta a controllare sul sito l’avvenuta accettazione.
difima15

Share