Stanza Nuove Tecnologie

Disegno realizzato da Anna Borio


Il Progetto riguarda l’uso delle Nuove Tecnologie per offrire agli insegnanti iscritti  l’opportunità di costruirsi nuove competenze sia  a livello personale che spendibili in ambito didattico.

Gli incontri si tengono in sede, usufruendo del dotazioni del CeSeDi o presso le scuole che ne fanno richiesta.

Piattaforme di e-learning

Sono in funzione due piattaforme Moodle a cui si accede dal sito della Casa o direttamente da questi indirizzi:

http://moodlelacasadegliinsegnanti.it/

http://moodle.lacasasperimenta.it/

Le piattaforme sono utilizzate per i corsi della Casa e per attività con le classi.

Si prevedono incontri di formazione all’uso per coloro che intendono gestire corsi attraverso di essa.

Progetto robotica

La Casa degli Insegnanti ha in dotazione 7 kit Lego Mindstorms NXT, 2 kit Lego WeDo e 1 kit Lego WeDo 2.0 che  utilizza per realizzare, presso la sede della Casa o nelle scuole, un laboratorio di robotica per gli insegnanti interessati a questa nuova esperienza.  La formazione di base li mette in condizione di elaborare progetti per le proprie scuole. In alternativa gli esperti della casa posso organizzare corsi direttamente nelle scuole.
La Casa degli Insegnanti offre anche una consulenza specifica per:

  • elaborazione di progetti di robotica educativa, finalizzati anche al reperimento di fondi per l’acquisto dei kit robotici
  • progettazione didattica delle attività in ogni ordine scolare.

Sarà anche possibile, secondo modalità che saranno concordate con ogni scuola, dare in prestito i kit Lego Mindstorms e WeDo per brevi periodi. Le proposte prevedono almeno due incontri di prima alfabetizzazione sulla robotica per gli insegnanti che vogliono elaborare progetti in questo campo con un laboratorio pratico di costruzione e programmazione di robot.

Sarà anche possibile, secondo modalità che saranno concordate con ogni scuola, dare in prestito i kit Lego Mindstorms e WeDo per brevi periodi. Le proposte prevedono almeno due incontri di prima alfabetizzazione sulla robotica per gli insegnanti che vogliono elaborare progetti in questo campo con un laboratorio pratico di costruzione e programmazione di robot.

Si veda la pagina dedicata.

Altri interessi della Casa, collegati con la robotica educativa, sono rivolti al coding in particolare alla formazione sull’uso di Scratch e al tinkering in collegamento con la robotica educativa.

Tablet e mobile learning

La Casa degli Insegnanti da alcuni anni ha avviato la propria formazione sull’uso dell’iPad in classe sotto la guida di Alberto Pian. L’introduzione dei tablet in molte scuole piemontesi ci stimolano a procedere in questa direzione raccogliendo le nostre competenze nel settore per fornire formazione e supporto agli insegnanti che ne hanno bisogno. Il passaggio dall’uso del pc a quello del tablet non è così immediato: occorre cambiare filosofia e strategie di utilizzo, soprattutto occorre costruirsi un metodo. La rete internet, con i tablet, entra in modo potente dentro la scuola e questo richiede chiarezza di intenti e competenza nel muoversi per evitare passi falsi. Queste sono le tematiche che si terranno presenti nell’offrire il corso agli insegnanti iscritti. Ma ci sarà anche molto da divertirsi imparando ad usare alcune fra le migliaia di app che vengono messe a disposizione negli store, imparando a sceglierle e a capire che cosa si può fare concretamente in classe con ciascuna di esse.

Coordinatrice della Stanza delle Nuove Tecnologie: Donatella Merlo
e-mail: donatellamerlo@icloud.com


Per ulteriori informazioni scrivere a info@lacasadegliinsegnanti.it

10 anni … insieme: docenti, studenti, scuole per condividere e sperimentare con lo sguardo al futuro.