Archivi tag: In evidenza

Conferenza della Scuola in Piemonte 10° Edizione

Educazione sconfinata

Una scuola senza barriere per costruire una società aperta, civile e democratica

Giornata Conclusiva
Torino 4 settembre 2019
Aula Magna Università di Torino – Via Verdi 9, ex Cavallerizza

Scarica il programma

La Conferenza Regionale della Scuola è organizzata da Enti di formazione riconosciuti dal MIUR.
La partecipazione alla Giornata Conclusiva è gratuita e comporta il riconoscimento di sette ore di formazione.

Per iscrizioni inviare mail a: segreteria@forumscuolapiemonte.it

La stanza delle scienze

La Casa degli Insegnanti ed il CESEDI, in collaborazione con Ottobre Scienza, hanno proposto una rivisitazione del materiale didattico raccolto durante i dieci anni di esperienza di Ottobre Scienza all’interno di tre laboratori itineranti di: Meccanica, Ottica e Il Bosco.

Le tematiche principali affrontate nei laboratori sono le seguenti:

  • Meccanica: la cinematica del corpo puntiforme, la dinamica e la statica del corpo rigido e del corpo puntiforme e cenni alla dinamica dei fluidi.
  • Ottica: ottica geometrica e fisica, colorimetria, anatomia dell’occhio e percezione dei colori.
  • Il Bosco: analisi chimica e fisica dei terreni, dendrologia, spettroscopia.

I laboratori presentano un percorso di esperimenti interdisciplinare di fisica, chimica e scienze, costituito da una collezione di esperimenti corredati da schede di lavoro, prove di valutazione delle competenze e questionari di monitoraggio.

Gli istituti che ne hanno fatto richiesta hanno ospitato i laboratori all’interno delle loro strutture per una durata di circa un mese utilizzandoli sia per mettere in campo una didattica di tipo laboratoriale, sia per attività di orientamento o di alternanza scuola-lavoro.
Un gruppo di studenti di ciascuna scuola è stato opportunamente formato nel ruolo di animatori scientifici e a loro, insieme ai referenti del progetto, è stata affidata la gestione del laboratorio in totale autonomia durante il periodo di permanenza nella loro scuola. Gli studenti formati si sono inoltre presi carico dell’esposizione del laboratorio, mediante metodologia peer to peer, ai compagni della scuola ed talvolta anche delle scuole limitrofe.

Dato il successo del progetto, 11 scuole partecipanti per un totale di 160 animatori formati e circa 7500 studenti visitatori, i laboratori itineranti saranno riproposti e potenziati per il prossimo anno scolastico.

Vi diamo appuntamento al Salone del Libro 2018 con le scuole che parteciperanno a questo evento e vi invitiamo nel frattempo a cliccare mi piace sulla pagina facebook di Ottobre Scienza per esplorare l’attività del 2017.

La Casa degli Insegnanti compie 10 anni

In occasione del nostro compleanno abbiamo elaborato un nuovo progetto di cui pubblichiamo un estratto .

“Il progetto “Facciamo Casa 10” 2018 prosegue e potenzia quelli precedenti in quanto si ripropone di anno in anno come contenitore, palinsesto di eventi e iniziative e si articola su più azioni: alcune tra le molteplici possibilità di intervento di collaborazione con scuole o insegnanti e altre di promozione della Associazione e delle sue attività culturali. All’interno della metafora di “casa” e “stanze”, si propongono eventi culturali, momenti di riflessione e confronto, che coinvolgono non solo docenti ma anche genitori e studenti, laboratori disciplinari e trasversali in cui i docenti possano trovare indicazioni, strumenti, sollecitazioni per il lavoro in classe.

Tali azioni di anno in anno si sono modificate, evolute, amplificate non solo per rispondere alle esigenze e alle richieste che giungono all’associazione ma anche alla luce dei riscontri ricevuti e alle esigenze di applicazione delle recenti novità legislative per le quali le scuole richiedono il supporto di esperti esterni.

A motivo di ciò, all’interno delle proposte delle stanze, il progetto “Facciamo Casa 10” 2018 sarà focalizzato sull’area STEM come da: Proposal for a COUNCIL RECOMMENDATION on Key Competences for Lifelong Learning Brussels, 17.1.2018

Finalità del progetto “Facciamo Casa 10”: 

  • Superare l’isolamento del singolo docente nella sua realtà proponendo percorsi per dipartimenti, scuole o realtà locali per favorire il confronto e la messa in comune di esperienze e professionalità dei partecipanti e la ricaduta all’interno della istituzione scolastica.
  • Sostenere i docenti nell’affrontare non solo le problematiche connesse alle situazioni di disagio e difficoltà (BES) ma quelle più generali che le mutate modalità di apprendere evidenziano, attraverso una didattica adeguata.
  • Superare la contrapposizione tra scuola e famiglia realizzando una positivo coinvolgimento della famiglia nell’azione educativa.
  • Dare sicurezza al docente nell’utilizzo di nuovi strumenti o metodologie didattiche attraverso percorsi di ricerca azione con la possibilità di accedere a documentazione specifica e discutere e confrontarsi con colleghi sulla piattaforma.”